I migliori filtri per sigarette

Sono in molti i fumatori che al classico pacchetto di sigarette belle e pronte preferiscono invece rollarsele da sé. In questo modo infatti ognuno è libero di scegliere la dimensione di ogni singola sigaretta, il tipo di cartina e di tabacco da utilizzare. Ma oltre a tabacco e cartina vi è anche una terza importante componente da non sottovalutare e cioè il filtro.

La scelta del filtro sembrerebbe un’impresa di poco conto, invece è più ardua di quanto si possa pensare. Solitamente infatti molti fumatori, in tabaccheria non prestano molta attenzione ai filtri che comprano; semplicemente scelgono i primi che vedono.

La scelta dei filtri invece dovrebbe essere molto più ponderata in quanto proprio da essi dipenderanno poi la grandezza della sigaretta, il suo carico di nicotina ed ovviamente anche la quantità di tabacco presente all’interno. Vediamo dunque come fare a scegliere i migliori filtri per sigarette in base alle diverse esigenze.

Filtri per sigarette: come sceglierli in base al loro diametro

Un criterio di scelta che potrete adottare per scegliere il filtro più adatto alle vostre esigenze, è tramite il suo diametro. In questo modo infatti avrete la possibilità di diminuire o al contrario abbondare la quantità di tabacco che andrete ad inserire all’interno della vostra sigaretta.

In base dunque al loro diametro i filtri per sigarette si dividono in tre tipologie differenti: Ultra-Slim; Slim e Regular. Il diametro dei filtri Ultra-Slim è compreso tra i 4,5 mm ed i 5,7 mm. Gli Slim invece hanno un diametro di 6mm, mentre i Regular oscillano tra i 7 e gli 8 mm. Ma andiamo a descrivere meglio ognuna di queste tipologie.

Filtri Ultra-Slim

Come possiamo evincere dal nome, i filtri Ultra-Slim sono davvero molto sottili. Essi quindi sono ottimi per realizzare delle sigarette leggere con all’interno una minore quantità di tabacco e di conseguenza anche poca nicotina. Ecco dunque spiegato il perché i filtri Ultra-Slim siano i più amati soprattutto da chi si affaccia per la prima volta al mondo delle sigarette, ed anche da chi desidera gustarsi una sigaretta non troppo carica.

Come abbiamo già detto prima, i formati più comuni di filtri per sigarette Ultra-Slim si aggirano intorno ai 4,5 mm e 5,7mm. Dobbiamo però precisare che è davvero molto difficile trovare i filtri da 4,5 mm. Il formato più utilizzato e richiesto è infatti quello da 5,2mm; che permette di realizzare una sigaretta molto leggera che allo stesso tempo di rolla con molta facilità.  

I Filtri Slim

Diciamo che questa tipologia è la classica via di mezzo tra gli Ultra-Slim ed i Regular, ed è anche quella più diffusa in commercio. Con un filtro di diametro 6mm, rollare una sigaretta diventa un’operazione assai più facile ed è per questo che i filtri Slim sono particolarmente consigliati ai fumatori con meno esperienza. Anche se poco più grossi degli Ultra-Slim, questi filtri in bocca non risultano per niente fastidiosi e la sigaretta sebbene sia più sostanziosa rispetto ad una preparata con filtro Ultra-Slim, rimane comunque più leggera e meno impegnativa della classica sigaretta già pronta o di una preparata con un filtro Regular.

I Filtri Regular

I filtri Regular sono senza dubbio i più consigliati nel caso vogliate realizzare una sigaretta piuttosto carica sia al livello di tabacco che di nicotina. Essa però risulta essere decisamente poco adatta ai neofiti. I filtri Regular hanno un diametro che varia tra i 7 e gli 8 mm, e come già accennato pocanzi vi garantiscono la preparazione di una sigaretta molto ricca e corposa. L’unico inconveniente è che rollare una sigaretta con un filtro di questo tipo, non è proprio il massimo della semplicità.

Per utilizzare questi filtri, dunque, è necessaria una certa manualità. Ed è proprio per questo che solitamente i filtri Regular vengono acquistati assieme a dei rollatori automatici o manuali.

Questa tipologia di filtri ovviamente necessita anche di una maggiore quantità di tabacco, solitamente doppia rispetto ai filtri Ultra-Slim. Ciononostante, i Regular sono i filtri preferiti da coloro che fumano tabacco da più tempo, e che per questo preferiscono anche di una dose più alta di nicotina.

Filtri per sigarette: come sceglierli in base alla loro lunghezza

Un altro metodo per scegliere il giusto filtro per sigarette è in base alla loro lunghezza. Questo vi permette infatti di regolare a vostro piacimento l’assorbimento delle sostanze nocive. Solitamente la lunghezza dei filtri standard è pari a 14mm; ma in commercio se ne possono trovare anche di 22mm. Questi ultimi sono perfetti nel caso vogliate limitare l’assorbimento di catrame o altre sostanze cancerogene da parte del vostro organismo.

Un filtro più lungo presenta anche un altro importante vantaggio: quello di fumare una sigaretta rollata fino all’ultima aspirata in quanto non ci sarà alcun rischio di bruciarsi le dita.

Filtri incartati e filtri non incartati

I filtri per le sigarette si dividono poi in: filtri incartati, anche detti lisci e filtri non incartati o ruvidi. Ma qual è la principale differenza tra questi modelli? I primi risultano essere più lisci e “scivolosi”. Quindi utilizzando un filtro incartato, i meno esperti potrebbero ottenere una sigaretta non molto omogenea e chiusa in modo poco adeguato. Ecco perché alle le persone che hanno iniziato a rollare da poco consigliamo vivamente i filtri non incartati.

Tutti gli altri tipi di filtri

Oltre alle tipologie finora elencati, in commercio è possibile reperire anche altri tipi di filtri come ad esempio quelli ai carboni attivi. Essi solitamente sono divisi in tre parti: due riempite di cotone mentre la terza di carboni attivi. Questi filtri hanno come scopo quello di filtrare tutta l’intensità del tabacco senza però alterarne il gusto.

Ci sono poi i filtri ecologici, che sono fatti di pura cellulosa, naturali e biodegradabili. Esistono poi anche i filtri aromatizzati per esempio alla ciliegia o al mentolo e che ovviamente vi cambieranno il gusto della fumata.

In questo articolo vi abbiamo descritto minuziosamente ogni tipo di filtro per sigarette reperibile sul mercato. Quindi adesso che avete tutte le informazioni giuste, potrete scegliere il filtro migliore per voi e soprattutto per le vostre esigenze. Buona fumata!

Visita il nostro shop